Contatti per richieste

Le Fobie Specifiche

“Ho paura di morire volando e non volerò mai più. Ho iniziato ad aver paura di fare un viaggio in aereo quando sono partita per Londra. È stata una sensazione terribile quando la porta dall’aeroplano si è chiusa … mi sono sentita in trappola. Il mio cuore batteva forte ed ero molto sudata. Quando l’aereo è iniziato a decollare ho avvertito che non potevo più scendere e fuggire. Quando penso al volo, immagino me stessa mentre perdo il controllo e vado fuori di testa … anche se in realtà non ho mai fatto nulla di questo. Non ho paura di avere un incidente o di attraversare una turbolenza … è la sensazione di essere in trappola. Ogni volta che ipotizzo di cambiare lavoro e trasferirmi in un’altra città, la prima cosa che penso è che potrò sentirmi sotto pressione per il fatto di dover volare. Attualmente vado solo in posti dove posso guidare o prendere il treno. I miei amici sottolineano sempre che anche in treno non è possibile scendere durante il viaggio  … e mi chiedono perché in quel caso non mi preoccupi. Dico loro che non è un timore razionale..”.

La fobia specifica è un’intensa paura di qualcosa che non corrisponde ad un reale o grave pericolo.

Alcune delle forme più comuni di fobia, sono quelle degli spazi chiusi, delle altezze, degli ascensori, dei tunnel, delle autostrade, dell’acqua, di volare, dei cani, del sangue.

La fobia non è una paura generalizzata ed estrema. Essa è irrazionale e legata a particolari cose.

Potreste essere in grado di scalare il monte più alto con molta facilità ma non essere in grado di salire al quinto piano di un palazzo.

Anche se gli adulti con fobie riconoscono che le paure sono irrazionali, il fronteggiarle, o pensare di fronteggiarle, scatena attacchi di panico e grave ansia.

Le fobie specifiche affliggono in maniera doppia le donne rispetto agli uomini.

Le cause delle fobie specifiche non sono ancora conosciute del tutto, tuttavia esistono alcune evidenze sul fatto che possano essere avere una familiarità.

Le fobie specifiche tipicamente appaiono nel corso dell’infanzia e dell’adolescenza e tendono a persistere nell’età adulta.

Se l’oggetto della paura è facile da evitare, le persone con fobie specifiche possono non sentire il bisogno di chiedere aiuto per  un trattamento.

Tuttavia, a volte prendono importanti decisioni personali e lavorative per evitare una situazione fobica, e questo evitamento porta a rallentamenti estremi, che possono essere inabilitanti. Le fobie specifiche sono facilmente trattabili attraverso la psicoterapia.

Dr. A. Matteo Bruscella

15/12/2017

SSP Basilicata

La Scuola di Specializzazione in Psicoterapia di Basilicata si basa sugli sviluppi più recenti e aggiornati della terapia cognitivo-comportamentale.

 

Newsletter

Online

Al momento non ci sono utenti online

Privacy e Cookie Policy

Privacy Policy

Cookie Policy

top
Copyright © 2017 - SSPBasilicata | Credits by Momocloud